La Strada dei Fiori consiglia:


AGRICOLTURA

La Mela Cotogna

Prima la mela cotogna era un frutto che faceva parte a pieno titolo della stagione autunnale, negli ultimi anni però, almeno in alcune parti d’Italia, è stato pressoché dimenticato ed è davvero difficile trovarlo al mercato o nelle frutterie.

Forse perché non è esteticamente bello come le tradizionali mele oppure perché ha un sapore particolare e un po’ acidulo che lo avvicina di più alle pere? Non è dato saperlo, fatto sta che dimenticare di mangiare questo frutto è un errore viste le sue numerose proprietà e i possibili utilizzi.

La mela cotogna è poco calorica ma ricca di acqua, sali minerali (tra cui potassio, magnesio e calcio), vitamine e fibre, ed è dunque utile, tra le altre cose, alla quotidiana regolarità intestinale. Se si mangia cruda, fornisce un buon quantitativo di vitamina C (con la cottura si disperde!). Purtroppo però, dal momento che la mela cotogna ha un sapore acidulo, molte persone preferiscono consumarla cotta, preparando ad esempio una marmellata oppure semplicemente cuocendola insieme a delle spezie aromatiche come cannella e chiodi di garofano.

Con la mela cotogna si può preparare anche un infuso che favorisce la digestione e con proprietà antinfiammatorie utili a stomaco e intestino. Il decotto, poi, fin dall’antichità veniva utilizzato per contrastare mal di gola e tosse. Prepararlo è semplicissimo basta lavare la mela, tagliarla a pezzetti e farla bollire insieme a 200 ml d’acqua per circa 10 minuti, dolcificandola poi a piacere (ma senza esagerare!).

C’è infine chi con questo frutto prepara un gel da utilizzare sui capelli. A questo scopo si prendono solo i semi della mela cotogna: un cucchiaio di essi si fa bollire per 15 minuti in 250 ml d’acqua. Quello che ne uscirà fuori è appunto un composto gelatino che una volta raggiunta la temperatura ambiente e accuratamente filtrato, si può utilizzare sui capelli al posto del tradizionale gel.

E’ anche un ottimo antiforfora e non ingrassa i capelli!

 

   Dove comprare le MELE COTOGNE :


Gruppo di Acquisto Ecologico del Circolo Legambiente di Potenza

Sede in Viale Firenze 60/c (di fronte al bar Tazza d'Oro)
Referenti:
Alessandro e Vittorio
E-mail:legambientepotenza@gmail.com Tel 0971 441541

 

TECNOLOGIA

Smart Farm, le fattorie italiane (intelligenti)

fanno scuola



I giovani agricoltori italiani stanno rivoluzionando il concetto di efficienza nelle aziende e hanno reso il nostro Paese all'avanguardia in Europa per riduzione delle emissioni agricole


Olio extra-vergine di oliva, ortofrutta, cereali: di qualità, ma anche a impatto zero e a basso costo. Lesmart farm d'Italia fanno scuola, e insegnano che risparmiare significa farsi più competitivi, battere la crisi e vivere meglio. Ce lo racconta Vincenzo Netti, titolare di un'azienda agricola “ La mia era una vecchia azienda zootecnica ereditata dalla famiglia racconta. Dapprima l'ho convertita in azienda agricola per avere un po' più di tempo libero, poi mi sono guardato intorno e ho capito che potevo massimizzare la produzione e ridurre

i costi, quindi avvantaggiarmi rispetto alla concorrenza e avere un introito in più, senza dispendio di ulteriori energie e nel pieno rispetto dell'ambiente”.  
Via libera quindi a pannelli solari e mini impianti eolici sui tetti dei capannoni; mezzi meccanici alimentati da biocarburanti auto-prodotti; sfruttamento delle biomasse agricole, come i residui della potatura di vigne e di alberi da frutto; scarti dei cereali, da convertire in energia pulita e in risparmio sonante. Ancora, tecniche colturali a basso impatto ambientale con un uso ridotto di concimi e fitofarmaci e un conseguente risparmio di soldi ma anche di suolo, che ne risulta meno impoverito; e un notevole risparmio idrico con la sostituzione dell’impianto a pioggia 

con quello a goccia. “ Il primo passo– spiega Netti - è stato per me un impianto fotovoltaico che garantisse alla mia azienda  l'indipendenza economica. Associato a un impianto micro-eolico, che funziona di notte o in assenza di sole, riesco a coprire interamente le spese e addirittura ho una nuova fonte di reddito nell'energia in eccesso, che vendo all'Enel, e mi rende come lo stipendio di un operaio.


 Per info e preventivi:

  

RUGGIERO V. IMPIANTI ELETTRICI, DOMOTICI, FOTOVOLTAICI SAS

DI RUGGIERO FELICE

58/A Via Mancini – 83020 Aiello Del Sabato (AV) Tel.0825 768405

Impianti elettrici industriali e civili-Installazione e manutenzione

http://it.linkedin.com/pub/giovanni-ruggiero/25/644/227


www.dmled.it

 



Associazione "La Strada dei Fiori Luoghi & Cammini nel Mondo" Onlus

Sede Legale: Vico I Piazza G.Garibaldi,5 - Sede Operativa:Via Cantani 23 85020  San Fele (PZ) 

E.mail: lastradadeifiori@gmail.com 

http://www.facebook.com/lastradadeifioriedellepreghiere - www.lastradadeifiori.org

DONA IL TUO 5X1000 C.F. 01822630768

Iscrizione al Registro Regionale delle Organizzazioni di Volontariato N° 827 del 26 - 6 - 2012

Iscrizione all'Albo Regionale delle Associazioni Culturali. Det.Dir. n° 1444 del 03.12.2015

* Cell. 3486050283



    

|||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||